Biomarin Daiichi Siemens

Lettera di Benvenuto

Carissimi Soci e Colleghi,

È mio gradito compito, in qualità di Presidente, annunciare che, dal 16 al 18 aprile 2015, si svolgerà all’Hotel Royal Continental di Napoli il XVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Ecografia Cardiovascolare.

Si è deciso di far svolgere il Congresso a Napoli per diverse motivazioni che vanno dalla splendida cornice offerta dal panorama partenopeo, al più forte radicamento societario nelle regioni meridionali e al tentativo, a dire il vero malcelato, di confrontarsi con uno dei più bei congressi di sempre della SIEC, il XV, svoltosi appunto a Napoli e nella stessa sede.

Da quel XV Congresso la SIEC è cambiata e tale cambiamento credo possa considerarsi irreversibile perché proprio in virtù di tale mutazione la SIEC sta diventando una Società Scientifica al passo con i tempi, snella, dinamica e soprattutto più vicina ad ogni singolo socio. Il grande successo dei congressi per Macroaree del Nord e del Sud, svoltisi recentemente a Bologna e a Catania, evidenziato sia dal grande numero dei soci partecipanti sia dalla grande ed entusiastica partecipazione dei giovani, rappresenta la migliore prova di quanto prima asserito.

Il XVII Congresso Nazionale sarà ricco di novità nel suo format, con una serie di nuove modalità di partecipazione dei soci ai lavori congressuali (gare, casi clinici, giochi interattivi, etc.). Peraltro il programma è stato calibrato per abbracciare tutti i temi principali della cardiologia clinica, visti alla luce dell’imaging ultrasonico e non, senza perdere di vista le eventuali novità tecnologiche ed operative (ad es. ecografia interventistica). Saranno inoltre tenute delle letture di carattere fisiopatologico e clinico-terapeutico (per es. i NAO) su grandi temi di carattere internistico (scompenso, ipertensione, diabete, etc.); tutto questo al fine di sottolineare l’anima clinica della nostra Società.

Durante il Congresso sarà presente un panel di esperti di levatura nazionale ed internazionale con cui confrontarsi sui temi più caldi della cardiologia, dell’angiologia clinica e dell’imaging cardiovascolare. Saranno inoltre organizzati simposi satellite in collaborazione con le ditte produttrici di ecografi, al fine di rappresentare una vetrina sulle novità tecnologiche dell’ultima ora, e instituiti simposi in comune con altre società Scientifiche di settore per sottolineare l’apertura della SIEC al dialogo finalizzato alla costruzione di percorsi culturali e formativi comuni, pur nel rispetto delle singole specificità.

Forti delle nostre convinzioni e con il supporto logistico di una grande società come l’OIC, siamo fiduciosi che il XVII Congresso della SIEC sarà memorabile.

Per tal motivo faccio appello sia a ciascuno di voi soci che a tutti i medici interessati nelle diverse figure specialistiche (ricercatori, internisti, diabetologi, geriatri, nefrologi, cardiologi pediatri, cardioanestesisti, cardiologi dell’emergenza-urgenza, cardiologi ambulatoriali, etc.): partecipate numerosi!!!

Vi aspetto tutti a Napoli, dal momento che proprio la vostra singola partecipazione renderà possibile che questa idea si realizzi nel modo migliore.

PS: il nostro sito web (www.siec.it) sarà costantemente aggiornato su tutte le informazioni riguardanti il Congresso: programma, logistica, gestione degli abstract, etc.

Con gratitudine ed affetto.

Il Presidente della SIEC
Vitantonio Di Bello